TiciniaRobecchetto/ L'esperienza della società capolista in Terza

Puntare sui ragazzi paga

Lavorare sui giovani premia: è questo il prezioso insegnamento che sembra essere stato pienamente recepito dai dirigenti del Ticinia Robecchetto. Sugli ottimi risultati della prima squadra, capolista del girone A del campionato di terza categoria del Legnanese, ha infatti influito notevolmente quanto realizzato nel settore giovanile.

"Negli ultimi anni - ci racconta il portavoce dei biancoblu, Gilberto Frati- il lavoro sui ragazzi è stato incrementato. Da noi si comincia con la scuola calcio che coinvolge i bambini dai 6 agli 8 anni, di solito tutti di Robecchetto,poi ci sono tutte le varie formazioni:Pulcini, classe '92 e '93, Esordienti del '90/'91 e '89, Giovanissimi dell'88 e '87, e gli Allievi. Naturalmente - continua - abbiamo molti osservatori tra allenatori e dirigenti, che tengono d'occhio i ragazzi più promettenti anche delle altre squadre: anzi in questo caso tengo a precisare che ogni eventuale contatto viene sempre portato avanti passando solo e soltanto dalla società, e di comune accordo con i genitori".

Con la prima squadra che gira a mille, non è stato difficile fare debuttare qualche ragazzo promettente in Terza Categoria:" Sì, è vero - riprende Frati - grazie al primo posto nel girone siamo riusciti a far debuttare quattro giovani dell'85, che hanno contraccambiato offrendo delle ottime prestazioni. Se quest'anno riusciremo a centrare l'obbiettivo della promozione in Seconda, dovremo sviluppare ulteriormente il lavoro sul settore giovanile: con un salto di categoria il prestigio della squadra farebbe un deciso salto di qualità. Per quanto riguarda quanto di buono già fatto finora, dobbiamo ringraziare il direttore sportivo Paolo Merli e il direttore tecnico Gianluigi Biondi. Un grazie di cuore va anche a Don Francesco, il nostro parroco che ci ha sempre aiutati facendoci giocare sul campo dell'oratorio di Robecchetto.

FANNO FAVILLE PULCINI, ESORDIENTI E GIOVANISSIMI 

 A brillare è soprattutto la Prima Squadra, visto che guida con successo il rispettivo girone del campionato di Terza Categoria. Eppure anche alcune delle compagini giovanili del Ticinia Robecchetto stanno  dando grosse soddisfazioni alla dirigenza bianco-blu. E' questo il caso degli Esordienti '90/'91, allenati da Ivan Gaiera e Marco Chiodini, che nel proprio girone sono secondi ad un solo punto dalla capolista Castanese, prima a quota 17. Ottima è anche la stagione disputata finora dai Pulcini '93, guidati dal mister Angelo Bolognesi, anch' essi secondi dietro ai pari età della Castanese. Molto avanti in classifica sono anche i Giovanissimi '87 del tecnico Francesco Castiglioni, che si sono portati in seconda piazza, staccati di una lunghezza dal Buscate. Terzi, a pari merito con altre due formazioni, sono invece gli Allievi '85/'86, allenati da Fabio Colombo, che nelle prossime gare si daranno da fare per acciuffare le due prime della classe: l' Ossona e l' Arconatese. I conti si faranno a fine stagione, ma già adesso i motivi di soddisfazione sono numerosi.