Il sorpasso non preoccupa il Ticinia Robecchetto.

Alternanza in vetta: il turno del S.Stefano

Continua il testa a testa tra Santo Stefano Ticino e Ticinia Robecchetto nel girone A del campionato di calcio di Terza Categoria del Legnanese.

Stavolta le gare dell'ottava giornata di ritorno hanno riportato in testa il Santo Stefano che ha battuto 3 a 1 la Robur Legnano, e ha approfittato del pareggio, 1-1, in trasferta dei robecchettesi contro la Poglianese.

"E' stata una gara strana - ci spiega il dirigente del Ticinia, Aurelio De Dionigi - abbiamo giocato a senso unico, prendendo pali e traverse ma senza concretizzare, c'era troppa foga di vincere! Loro intelligentemente si sono chiusi in difesa, e i nostri ragazzi non sono riusciti ad andare oltre il pareggio. Malgrado questo sorpasso - prosegue De Dionigi - ribadisco che noi vogliamo ancora puntare al primo posto, non ci dobbiamo certo accontentare di giocare i play-off e sperare di essere ugualmente promossi, se poi pensiamo a quanto successo lo scorso anno ( proprio ai play-off, il Ticinia perse il treno per la promozione - ndr ) proprio il caso che ci rimbocchiamo le maniche e cerchiamo di riprenderci la prima posizione!".